LA MINORANZA INFORMA: CONSIGLIO COMUNALE 05/07/2016

Committee                                                                                      LA MINORANZA INFORMA: CONSIGLIO COMUNALE 05/07/2016

1) L.R. 89/88. Aggiornamento ISTAT quota contributo relativo al costo di costruzione in applicazione ex legge n° 10/77. Determinazioni;

Si è provveduto ad aggiornare la quota del contributo relativo al costo di costruzione, alla variazione ISTAT. Il contributo aggiornato risulta essere pari a  €. 152,17/mq per il comune di Pizzoli.

2) Lavori per la realizzazione di una rotatoria di svincolo alle aree produttive di Pizzoli al Km 1+800 della NSA 295 in loc. “Fontanelle Capaturo”. Progetto definitivo ANSA Prot. 12474-P del 01/06/2016.

E’ stato espresso parere favorevole sul progetto definitivo predisposto da ANAS, con voto unanime maggioranza/opposizione. Il gruppo di minoranza ritiene questa opera utile, indispensabile e improrogabile per la sicurezza della viabilità e lo sviluppo della zona artigianale. Il giorno 20/07/2016 per tale opera, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche  Sede coordinata di L’Aquila – ha convocato la Conferenza di Servizi.

3) Variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2016/2018. Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n° 90 del 27/06/2016, adottata ai sensi dell’art. 175 comma 4 del D.Lgs n° 267/2000;

3) Variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2016/2018. Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n° 90 del 27/06/2016, adottata ai sensi dell’art. 175 comma 4 del D.Lgs n° 267/2000;

Le principali variazioni in uscita a fronte di alcune variazioni in entrata, si sono rese necessarie per adeguare gli stanziamenti di competenza e di cassa alla luce di mutate esigenze.   Le variazioni in aumento di spesa più significative, escluse quelle istituzionali dell’ente riguardano:

– Manutenzione e riparazione immobili comunali + €. 10.000,00  (Assestato sul capitolo €. 37.007,00);

– Manutenzione e riparazione impianti sportivi + €. 8.000,00  (Assestato sul capitolo €. 15.500,00);

– Assistenza per i minori ospitati nelle case famiglia + €. 12.000,00 (Assestato sul capitolo €. 12.640,00);

– Spese per anziani ricoverati presso case di cura + €. 7.000,00 (Assestato sul capitolo €. 12.346,06)

– Manutenzione ordinarie strade (Cap. 1928), Manutenzione e riparazione strade comunali (Cap. 1928)  + 8.810,00 (Assestato sui capitoli €. 57.935,94);

-Manutenzione, riparazione rete pubblica illuminazione + 10,000,00 (Assestato sul capitolo €. 37.007,20);

– Acquisto segnaletica stradale verticale + 10.000,00 (Assestato sul capitolo €. 23.000,00).

ALLEGATO A Variazione su Competenza

INFORMAZIONI:

1) ANTICIPAZIONE DI CASSA:  Si è istituito, su autorizzazione della  Giunta Comunale, il codice di bilancio per il RICORSO ALL’EVENTUALE ANTICIPAZIONE DI CASSA. L’anticipazione di cassa è prevista dal  D. Lgs. 267/2000, ed è finalizzata  a pagamenti urgenti ed indifferibili in situazioni di mancanza di disponibilità liquide. Contabilmente l’anticipazione di tesoreria si configura come un prestito a breve da restituire  con gli incassi che si verificano sul conto di tesoreria. Attualmente non sappiamo se sarà necessario ricorrere all’anticipazione di cassa per indilazionabili necessità dell’ente,  gli amministratori su nostra richiesta non ci hanno dato informazioni aggiuntive. Ad oggi c’è la possibilità di ricorrere a questo strumento.  (VI TERREMO INFORMATI)

 2) RECUPERO ICI 2011:  AD agosto 2015 al fine di avere un servizio a costi contenuti, l’amministrazione costituì  un ufficio comunale per lo svolgimento dell’attività di accertamento dei tributi e per il recupero dell’evasione, venne stabilita la durata in due anni, vennero attribuite le risorse umane e nominato il responsabile. Ad Aprile 2016 con una delibera di giunta l’amministrazione torna sui suoi passi affidando a ditta esterna  il servizio di gestione e accertamento dei tributi e recupero dell’evasione  con un costo del 14% sul riscosso. Vi informiamo che sono stati inviati 2.100 accertamenti per il recupero dell’ICI anno 2011,  per un potenziale incasso per le casse comunali di 270.000,00 euro. VI TERREMO INFORMATI).