RINVIO CERIMONIA INTITOLAZIONE PIAZZA

intitolazione-piazza

Una interpretazione superficiale della legge sulla toponomastica fa annullare la cerimonia di intitolazione della Piazza Di Cesare Giorgio fissata per sabato 12 novembre alle ore 15.30.

La proposta di intitolazione di un qualsiasi luogo pubblico viene effettuata dalla Giunta che inoltra al Prefetto il relativo incartamento, (deliberazione, nota biografica della persona cui si vuole intitolare, rilevazione cartografica del luogo), il Prefetto mediante decreto comunica all’Ente Locale la propria decisione. Nessuna denominazione può essere attribuita a nuove strade o piazze pubbliche senza l’autorizzazione del Prefetto (art. 1 della Legge n. 1188/1927).

L’Amministrazione Comunale rispettosa della procedura provvede all’invio della documentazione in prefettura, tuttavia fissa la data della cerimonia per sabato 12 novembre 2016 senza attendere l’autorizzazione del Prefetto.

Il gruppo di minoranza “Insieme per Pizzoli” attraverso una interrogazione in consiglio comunale e successiva verifica presso gli uffici amministrativi ha portato l’attenzione su questo comportamento in violazione della legge. L’amministrazione è stata indotta  a tornare sui suoi passi e ad annullare la cerimonia in attesa della relativa autorizzazione.

Sarebbe conveniente che la cosa pubblica fosse gestita con maggiore sensibilità e attenzione alla legalità.

Biografia

Planimetria

Delibera_giunta_n_135

Manifesto piazza-Di Cesare Giorgio